La commemorazione annuale il giorno di S. Otmar

La festa del Morgarten ruota attorno alla commemorazione dei caduti del 15 novembre 1315. Già nelle cronache di Johannes von Winterthur viene fatta menzione della giornata commemorativa annuale che gli abitanti di Svitto avrebbero organizzato per la gloriosa vittoria in battaglia. L'anniversario si teneva originariamente nella chiesa parrocchiale di Sattel e non nella Cappella di Schornen, menzionata per la prima volta solo nel 1501.

Il XIX secolo ha visto l'anniversario trasformarsi in festa della battaglia. Dopo un periodo di cambiamenti iniziato nel 1940 e durante il quale la delegazione del governo del canton Svitto prese parte alle celebrazioni solamente ogni cinque anni, si è tornati oggi ad una presenza ufficiale del Governo ad ogni edizione. Nel 1940 è stata anche declamata per la prima volta la lettera della battaglia redatta da P. Rudolf Henggeler OSB.

Alcuni anni fa, l'idea di fondo della festa della battaglia è stata rivista rafforzandone il carattere commemorativo. Il corteo della festa si sviluppa lungo la vecchia strada che porta dal villaggio di Sattel al monumento commemorativo di Schornen. Di anno in anno, si avvicendano oratori dai cantoni Svitto e Zugo nonché dall'antico Land di Svitto. La festa è rivolta alla coscienza politico-cittadina e vuole rafforzare la nostra nazione attraverso tradizione e unità storica.

Pirmin Moser, Segretario comunale del comune Sattel e membro del comitato organizzativo della festa commemorativa, spiega alla Radio Svizzero tedesca SRF lo svolgimento delle celebrazioni (fonte: Radio della Svizzera tedesca SRF):